Skyrim – Recensione

Skyrim è uno dei giochi più acclamati e criticati della storia.

Ho 118 ore su questo gioco e probabilmente in futuro tornerò a giocarlo, ma bisogna ammettere che bisognerebbe fare due recensioni, una estremamente positiva e una ancor più negativa, perché Skyrim vive di picchi e mediocrità.

Il lato chiaro

La sensazione che da Skyrim di vivere un mondo è unica, non l’ho mai ritrovata altrove, si inizia una semplice avventura in cui si dovrebbe raggiungere un villaggio non troppo distante, e 12 ore dopo non ci si è ancora arrivati, perché catturati da quella misteriosa grotta, infastiditi da un gruppo di predoni che chiedono un pedaggio, al soccorso si una fanciulla, attirati da una torre strana e si potrebbe continuare.

è difficile descriverlo, ma solo per capirlo dovreste acquistarlo e giocarlo, tant’è che in periodo di salti con 10 euro ci si porta a casa la legendary edition, con tutti i DLC. Continua a leggere

Bioshock Infinite

A fine gioco mi sono alzato in piedi ed ho iniziato un lento applauso, senza senso lo so, ma andava fatto.. per questo gioco andava fatto..

Bioshock è la miglior saga videoludica a cui abbia mai giocato.

è perfetta, gli unici difetti sono la gestione del gameplay nel primo episodio (corretti poi, e certamente in quest’ultimo), ma il resto è un opera d’arte.

Ho visto molti criticare (per l’ appunto) l’aspetto gameplay, un FPS troppo limitato e semplice, o la mancanza di esplorabilità, ma secondo me sono state scelte di design e quindi non sono difetti, in quanto si inquadrano perfettamente in quella che voleva essere l’opera, ovvero un videogioco di intrattenimento basato sulla storia, l’ambientazione e le idee, qualsiasi complicazione di gameplay avrebbe solo appesantito e rallentato il godimento della narrazione. Continua a leggere

Un buon affare!!

Ormai sono un po’ di mesi che evito abilmente, mostrando grande disciplina, ogni tipo di acquisto in saldo di videogiochi, non importa che siano o meno nella wishlist o che sia scontato al 75%, perché?

Perché arriva un momento nella vita di ogni videogiocatore-PC in cui ci si rende conto che la pila di giochi da giocare sale molto più velocemente di quanti riesca a giocarne, complice le offerte e i saldi è un attimo farsi prendere dalla foga e acquistare quel titolo che vorremmo giocare, o quell’altro imperdibile classico da recuperare, per poi comprare,comprare e comprare ancora. Continua a leggere

Batman Arkham city

Degno seguito del primo capitolo, ma forse troppo dispersivo.

I confronti

Arkham city ha una mappa molto più grande ed esplorabile del predecessore, è un open-world a tutti gli effetti, ci permette di seguire le storyline che ci interessano e vagare per la città alla scoperta di crimini e misfatti.

Ha un interessante numero di avventure secondarie, che garantiscono il senso di openess della città e di mondo da esplorare, ma.. alcune sono poco interessanti o poco accessibili.

Mi spiego..

Durante l’avventura principale verrete tirati in mezzo ad alcune situazioni criminali della città, vecchi nemici che si rifanno vivi etc..

Sebbene alcune missioni secondarie siano interessanti e intriganti, altre saranno mediocri (finite per completezza) e alcune del tutto trascurabili (mai finite). Continua a leggere

Bioshock 2

Per la serie “I grandi capolavori ritornano”

Back to Rapture

Il secondo capitolo  della saga è ancora ambientato a Rapture, bellissima e affascinante come sempre.

Senza fare spoiler mi limiterò a dirvi che la storia è slegata dal primo, ci saranno richiami e anche qualche comparsata, ma i protagonisti principali (compresi voi) saranno facce nuove.

 

Una cutscene di una scena avvenuta 2 anni prima di Bioshock 1 da il via alla storia, ma un salto temporale ci porterà a giocare ben 8 anni dopo la fine del primo capitolo. Continua a leggere

Deus Ex: Human Revolution

Un eccellente FPS condito di meccaniche stealth, hacking e GDR.

Una perla del genere per qualità del gameplay e storia.

Benvenuto nel futuro prossimo venturo

Anno 2027, Il mondo è infuocato intorno al dibattito sull’accettabilità morale dei potenziamenti cibernetici.

è giusto permettere la modificazione del corpo umano tramite tecnologie biomeccaniche?

e mentre nelle piazze e nei parlamenti di tutto il mondo la questione viene portata avanti, grandi multinazionali continuano le ricerche.

Un giorno come un altro una delle sedi della Sarif Industries, multinazionale impegnata nello sviluppo di biotecnologie per il miglioramento umano, viene attaccata da un gruppo di terroristi… Continua a leggere

Terraria – Recensione

Recensione difficile di uno dei sandbox più apprezzati degli ultimi anni

Pro

  • Simpatico
  • Creativo
  • Enorme quantità di contenuti

Contro

  • Pecche nel gameplay e nella UI

Cos’è Terraria

Terraria è un gioco sandbox 2D, ambientato in un mondo generato semi-casualmente.

Scava, combatti e costruisci, sono le parole chiave del mondo, il cui gameplay punta molto sull’esplorazione e scoperta continua di nuove creature, luoghi ed oggetti.

La storia che non c’è

In Terraria vi troverete con il vostro personaggio in un mondo tutto da esplorare, e sebbene ci siano molte cose da fare e vedere, non è supportato da alcun tipo di storia comunemente intesa. Continua a leggere

Aumentare le prestazioni di un PC da Gaming

Sicuri che il vostro PC sia al massimo delle sue possibilità? Spesso anche i più smanettoni si dimenticano le sane abitudini per tenere alte le prestazioni della propria macchina, qui ed ora un piccolo vademecum di quello che è bene ricordare

Aggiornamenti

Tenere sempre Windows aggiornato e così anche tutti i programmi installati, sopratutto i Driver della vostra scheda grafica.

Questo avrà due vantaggi:

  • Meno bug che possono rallentare l’esecuzione dei programmi, più ottimizzazioni al codice che invece ne migliorano le prestazioni
  • Meno falle di sicurezza, significa meno virus che possano compromettere le prestazioni

Per windows l’aggiornamento automatico dovrebbe essere già attivato, assicuratevene leggendo la guida linkata

Per la vostra scheda grafica: Continua a leggere

Limbo – Recensione

Un platform ad enigmi dalla concezione minimale e ansiogena, una piccola perla del genere.

Pro

  • Direzione artistica ispirata
  • Enigmi ben riusciti e vari

Contro

  • Il genere di enigmi puo’ non piacere a tutti
  • Diseducativo XD

Il gioco

Ci troveremo a muovere un bambino in quello che sembra a tutti gli effetti un limbo, nulla ci verrà spiegato, e alla fine saremo noi a dover dare qualche vaga interpretazione alle varie cose viste e vissute.

Il gioco recita così

Incerto del fato della sorella, un ragazzo entra nel LIMBO

Nel muoverci in questo mondo 2D andremo a imbatterci in situazioni particolari, che potremo superare solo morendo almeno qualche volta. Continua a leggere