Shadow Warrior – Duke Nukem incotra grosso guaio a Chinatown

è il ritorno dell’FPS duro e puro dei primi anni novanta, dove non c’era spazio per storie e open-world, ma solo per tessere gialle-rosse-verdi, battute scorrette e gameplay ignoranti.

Se siete un fan di Duke Nukem e di grosso guaio a Chinatown, non potete non giocare al remake di Shadow Warrior.

Lo presi diverso tempo fa in un bundle, e l’ho riscoperto recentemente perché cercavo un gioco brainless per scaricarmi un po’, e devo dire che ha assolto bene il suo compito.

Il gioco racconta la storia di uno yakuza incaricato di comprare un’antica katana da un boss rivale al nostro, ovviamente le cose si complicheranno e ci ritroveremo invischiati con affari demoniaci e altre dimensioni. Continua a leggere

Wolfenstein : The new order – Recensione

Ecco un FPS dalla trama interessante, narrata con fare e dal gameplay intelligente.

Ho comprato questo gioco per l’ambientazione ma ne sono rimasto incantato per la qualità narrativa e il gameplay.

Nazisti.. nazisti everywhere.

Impersoniamo Blazkowicz, un soldato americano che nel 46 partecipa ad una missione ad alto rischio, con l’obbiettivo di uccidere il gerarca nazista responsabile della supremazia tedesca in campo bellico fino a quel momento..

Ovviamente le cose vanno a puttane, la missione fallisce, il gerarca non muore, e noi ci ritroviamo nel mar Baltico con delle schegge di granata in testa. Continua a leggere

Shadowrunner Returns – Recensione

Shadowrunners è un gioco di ruolo in visuale isometrica a turni, ambientato in un futuro in cui le mega-corporazioni dominano la vita sociale e politica, ma in aggiunta al cyberpunk classico un evento straordinario ha riportato la magia nel mondo, perciò l’uomo è ora affiancato da quelli che chiama meta-umani, ovvero troll, elfi, orchi e nani, e la cibernetica è affiancata da magia elementale e sciamanica.

Insomma non si puo’ dire che shadowrun non abbia una propria personalità caratteristica trovandosi a mescolare in maniera coerente e sensata due generi completamente diversi.

Devo dire che ho trovato shadowrunner un buon gioco, non eccezionale per via di alcune sue limitazioni, ma è certamente da giocare se l’ambientazione vi stuzzica e se vi piacciono i gdr o gli strategici a turni. Continua a leggere