The Expanse – Recensione

The Expanse – Recensione

“The Expanse” è una strana serie TV di stampo fantascientifico.

Dopo aver visto la prima stagione non riesco ancora a capire se sia insipida e scontata, o se sia valida.

OK, non è una buona pubblicità, ma ascoltatemi..

Siamo nel futuro, i terrestri hanno colonizzato Marte, la luna e la cintura di asteroidi che separa i pianeti esterni ed interni del sistema solare.

Terra e Luna fanno parte delle nazioni unite, che controllano la fascia di asteroidi sfruttata per recuperare risorse minerarie, Marte indipendente dalla terra è una potenza militare.

I cinturiani (ovvero gli abitanti della fascia) sono sfruttati dalla terra, e la cintura è contesa con Marte in una sorta di guerra fredda che dura da anni, ma che capirete subito potrebbe subire una svolta violenta a causa di un incidente misterioso su una nave da trasporto. Continua a leggere “The Expanse – Recensione”

Perfetti sconosciuti – Recensione

Perfetti sconosciuti – Recensione

Avete presente quando ci si lamenta del cinema italiano?

Che poi per pigrizia si finisce per etichettare il tutto come cinepanettoni, commediole e film politici?

Ecco, se di recente non avete avuto voglia di cercare qualcosa di italiano che valesse la pena di essere guardato, ve lo segnalo io.

Perfetti sconosciuti.

è un film che si colloca nella categoria “Persone in una stanza”, ovvero quel genere di film basati interamente sui dialoghi e personaggi, dove l’intera trama si svolge in una sola location, in questo caso una sera a casa di amici.

Si potrebbe dire “Che palle!”

e invece no. Continua a leggere “Perfetti sconosciuti – Recensione”

Passengers – Recensione

passengersUn onesto film da serata, una pellicola da mettere da parte e da tirare fuori quando vorrete vedere un film con la vostra ragazza, o se siete una ragazza, un film che potrete tranquillamente proporre al vostro lui con la tranquillità che non gli dispiacerà.

Il plot

La nave automatizzata Avalon è in viaggio verso la colonia stellare Homestead II, con un viaggio di andata di 120 anni e l’equipaggio e i 5000 passeggeri in sonno criogenico.

Ma qualcosa va storto e per qualche motivo ignoto uno dei passeggeri viene scongelato, ben 90 anni prima dell’arrivo a destinazione.

Ben presto l’uomo si renderà conto della propria situazione e della drammatica impossibilità di tornare a “Dormire”.

La trama è ben pensata, cosa farà quest’uomo condannato in una nave spaziale per il resto della propria vita? Come ne uscirà? Cosa c’è dietro all’apertura delle capsule?

Purtroppo per il film, la realizzazione è un po’ commerciale, la drammaticità di certe situazioni emotive, sia positive che negative non viene resa al meglio, lasciando scivolare via un po’ tutto il film. Continua a leggere “Passengers – Recensione”

Rogue one – Recensione

Rogue one – Recensione

Avete visto il trailer?

Bene avete visto tutto.

Dal  trailer scoprite che la protagonista è figlia di un ingegnere che ha partecipato alla PROGETTAZIONE della morte nera.

Intuite che l ‘ingegnere è stato COSTRETTO a lavorare al progetto.

Unite queste informazioni al fatto che da 30 anni ci si chiede come diamine avessero potuto PROGETTARE la morte nera con una FALLA DI SICUREZZA così grossa.. e avrete finito la storia di Rogue One.

insomma 2 + 2

Questo genere di film è sempre delicato da fare, perché narra una storia di cui si conosce già il finale, nel nostro caso, sapevamo che i ribelli avrebbero recuperato le informazioni della morte nera, perché avrebbero dovuto essere usate da Luke.

Quello che puo’ fare il film è narrare l’interessante e coinvolgente storia di come ci si è arrivato ad averli. Continua a leggere “Rogue one – Recensione”

Wolfenstein : The new order – Recensione

Wolfenstein : The new order – Recensione

Ecco un FPS dalla trama interessante, narrata con fare e dal gameplay intelligente.

Ho comprato questo gioco per l’ambientazione ma ne sono rimasto incantato per la qualità narrativa e il gameplay.

Nazisti.. nazisti everywhere.

Impersoniamo Blazkowicz, un soldato americano che nel 46 partecipa ad una missione ad alto rischio, con l’obbiettivo di uccidere il gerarca nazista responsabile della supremazia tedesca in campo bellico fino a quel momento..

Ovviamente le cose vanno a puttane, la missione fallisce, il gerarca non muore, e noi ci ritroviamo nel mar Baltico con delle schegge di granata in testa. Continua a leggere “Wolfenstein : The new order – Recensione”

La mafia uccide solo d’estate – Recensione

La mafia uccide solo d’estate – Recensione

Ho voluto recuperare questo film in previsione di vedere “In guerra per amore”.

è stata una scelta di fiducia verso il cinema italiano, spesso bistrattato perché “Tanto qui in Italia sappiamo fare solo cinepanettoni  e commediole”.

é devo dire che è un film da vedere e far vedere.

Mi ricordo ancora quando da ragazzo ci fecero vedere i 100 passi, e tutt’ora sono contento che un film del genere ci fosse fatto conoscere “A forza”.

Ecco sarei altrettanto contento se questo film fosse passato in televisione più spesso, così che i ragazzi di oggi possano vedere cosa è significato la mafia e cosa, quindi, significhi tutt’oggi. Continua a leggere “La mafia uccide solo d’estate – Recensione”

DiRT 3 Gratis su Humble Store

DiRT 3 Gratis su Humble Store

Segnalazione veloce..

Sull’ Humble store per il loro compleanno danno via gratis DiRT 3 per un periodo limitato, al momento della scrittura di questo post rimangono 1 giorno e 8 ore..

DiRT 3 è un gioco di corse fuoristrada con un apprezzamento del 88% su Steam.

Personalmente non sono un appassionato di corse, ma puo’ essere una piacevole variazione da altri giochi.

Qui il link alla pagina del gioco con il give away 😄 Continua a leggere “DiRT 3 Gratis su Humble Store”

Doctor Strange – Recensione

Doctor Strange – Recensione

Sono andato al cinema con grandi aspettative per questo film, elogiato dal pubblico e dalla critica, cosa che accade raramente.

Addirittura ho letto titoli come

“Il miglior film Marvel di sempre!”

Mi aspettavo qualcosa al livello dei “Guardiani della galassia”, magari anche qualcosa in più sul lato profondità.

Ma nulla, aspettative deluse. Continua a leggere “Doctor Strange – Recensione”

Shadowrunner Returns – Recensione

Shadowrunner Returns – Recensione

Shadowrunners è un gioco di ruolo in visuale isometrica a turni, ambientato in un futuro in cui le mega-corporazioni dominano la vita sociale e politica, ma in aggiunta al cyberpunk classico un evento straordinario ha riportato la magia nel mondo, perciò l’uomo è ora affiancato da quelli che chiama meta-umani, ovvero troll, elfi, orchi e nani, e la cibernetica è affiancata da magia elementale e sciamanica.

Insomma non si puo’ dire che shadowrun non abbia una propria personalità caratteristica trovandosi a mescolare in maniera coerente e sensata due generi completamente diversi.

Devo dire che ho trovato shadowrunner un buon gioco, non eccezionale per via di alcune sue limitazioni, ma è certamente da giocare se l’ambientazione vi stuzzica e se vi piacciono i gdr o gli strategici a turni. Continua a leggere “Shadowrunner Returns – Recensione”

L’armata delle tenebre – Recensione

L’armata delle tenebre – Recensione

L’armata delle tenebre è un piccolo cult, con un protagonista diventato un icona grazie ad alcune sue battute e caratteristiche fisiche.

Tra le cose belle da ricordare sono la motosega al posto del braccio, lo stile con cui impugna il fucile e in generale il contrasto tra l’ambientazione medievale molto cupa e seria e la strafottenza pratica del personaggio.

Battute come

Dammi un po’ di zucchero, baby

Klaatu verata… nike… netta, nettare, nichel… oh Dio! Come è questa parola? Come faccio a non ricordarla? Di sicuro cominciava con la N… Klaatu verata ni… emh… ehm… rvana

Salve Signore dalle strane mutande, in questo momento sei il capo di due sole cose. Del cazzo e della merda, e anche di quelli per poco.

Ma rivedendolo di recente devo ammettere che è invecchiato male, me lo ricordavo come un buon film, uno di quelli da consigliare, ma ho dovuto riconsiderarlo. Continua a leggere “L’armata delle tenebre – Recensione”