Doctor Strange – Recensione

Sono andato al cinema con grandi aspettative per questo film, elogiato dal pubblico e dalla critica, cosa che accade raramente.

Addirittura ho letto titoli come

“Il miglior film Marvel di sempre!”

Mi aspettavo qualcosa al livello dei “Guardiani della galassia”, magari anche qualcosa in più sul lato profondità.

Ma nulla, aspettative deluse. Continua a leggere

Shadowrunner Returns – Recensione

Shadowrunners è un gioco di ruolo in visuale isometrica a turni, ambientato in un futuro in cui le mega-corporazioni dominano la vita sociale e politica, ma in aggiunta al cyberpunk classico un evento straordinario ha riportato la magia nel mondo, perciò l’uomo è ora affiancato da quelli che chiama meta-umani, ovvero troll, elfi, orchi e nani, e la cibernetica è affiancata da magia elementale e sciamanica.

Insomma non si puo’ dire che shadowrun non abbia una propria personalità caratteristica trovandosi a mescolare in maniera coerente e sensata due generi completamente diversi.

Devo dire che ho trovato shadowrunner un buon gioco, non eccezionale per via di alcune sue limitazioni, ma è certamente da giocare se l’ambientazione vi stuzzica e se vi piacciono i gdr o gli strategici a turni. Continua a leggere

L’armata delle tenebre – Recensione

L’armata delle tenebre è un piccolo cult, con un protagonista diventato un icona grazie ad alcune sue battute e caratteristiche fisiche.

Tra le cose belle da ricordare sono la motosega al posto del braccio, lo stile con cui impugna il fucile e in generale il contrasto tra l’ambientazione medievale molto cupa e seria e la strafottenza pratica del personaggio.

Battute come

Dammi un po’ di zucchero, baby

Klaatu verata… nike… netta, nettare, nichel… oh Dio! Come è questa parola? Come faccio a non ricordarla? Di sicuro cominciava con la N… Klaatu verata ni… emh… ehm… rvana

Salve Signore dalle strane mutande, in questo momento sei il capo di due sole cose. Del cazzo e della merda, e anche di quelli per poco.

Ma rivedendolo di recente devo ammettere che è invecchiato male, me lo ricordavo come un buon film, uno di quelli da consigliare, ma ho dovuto riconsiderarlo. Continua a leggere

Skyrim – Recensione

Skyrim è uno dei giochi più acclamati e criticati della storia.

Ho 118 ore su questo gioco e probabilmente in futuro tornerò a giocarlo, ma bisogna ammettere che bisognerebbe fare due recensioni, una estremamente positiva e una ancor più negativa, perché Skyrim vive di picchi e mediocrità.

Il lato chiaro

La sensazione che da Skyrim di vivere un mondo è unica, non l’ho mai ritrovata altrove, si inizia una semplice avventura in cui si dovrebbe raggiungere un villaggio non troppo distante, e 12 ore dopo non ci si è ancora arrivati, perché catturati da quella misteriosa grotta, infastiditi da un gruppo di predoni che chiedono un pedaggio, al soccorso si una fanciulla, attirati da una torre strana e si potrebbe continuare.

è difficile descriverlo, ma solo per capirlo dovreste acquistarlo e giocarlo, tant’è che in periodo di salti con 10 euro ci si porta a casa la legendary edition, con tutti i DLC. Continua a leggere

Suicide squad

è un pessimo film.

è un film che mi ha fatto inc***are.

è un film simbolo di quel che c’è di male nel cinema action moderno.

Questo sarà un articolo lungo, mi spiace, ma ne voglio parlare bene, spero abbiate la resilienza per arrivare a fondo pagina.

Farò spoiler, di questo film (chissene) e di “Quella sporca dozzina”, che userò come confronto, se non avete visto quest’ultimo e trovate bello “suicide squad”, guardatelo e poi ne riparliamo.

Il plot

Qualcuno nel governo si è accorto che ci potrebbero essere minacce future, che le normali forze di polizia o l’esercito non possono affrontare.

Perciò si incarica di creare una squadra di super-uomini da addestrare per difendere l’umanità.

Perciò si mette insieme una banda di super-criminali sotto minaccia e li si fa lavorare per loro con la promessa di uno sconto di pena.

Non vi ricorda qualcosa? Continua a leggere

Nautilus support S6

Tons of CC!!

Nautilus support ritorna alla grande con la modifica delle ultime patch, la sua ultimate ora stordisce non solo il bersaglio ma anche chiunque attraversi per raggiungere il suo obbiettivo!

Analizziamo il kit

Colpo travolgente (passiva)

Gli attacchi base di Nautilus infliggono danni fisici bonus e immobilizzano i bersagli. Questo effetto non può avvenire più di una volta sullo stesso bersaglio in un lasso di tempo di qualche secondo.

In combattimento cercate di immobilizzare il più possibile, andate fisicamente verso i nemici anche se non avete il “Gancio”, usatela per rendere raggiungibili i carry avversari ai vostri alleati e usate spesso e volentieri questa abilità per difendere i vostry carry, i modo da bloccare i tentativi dei nemici di raggiungerli.

Non immaginate nemmeno quanto potete trollare con questa passiva, ricordatevene quando vi attaccano sotto torre. Continua a leggere

The lobster

“The lobster” è un film d’autore uscito nel 2015.

D’autore perché ha ben poco di intrattenimento, è volutamente ricercato e orientato alla trattazione e discussione di un tema ben definito, ovvero l’amore e la dimensione sociale che assume nella società contemporanea.

è un film che consiglio solo a chi è appassionato di cinema, e lo vuole vedere per una propria cultura personale, oppure per chi è interessato ad un opera di riflessione sul tema in questione, non è un film da serata, insomma è un po’ “pesantuccio” nel senso buono del termine.

Il plot è presto detto:

In un universo distopico, le persone single vengono portate in un hotel, dove hanno 45 giorni di tempo per trovare un partner, oppure venir trasformati in un animale a scelta.

Continua a leggere

Bioshock Infinite

A fine gioco mi sono alzato in piedi ed ho iniziato un lento applauso, senza senso lo so, ma andava fatto.. per questo gioco andava fatto..

Bioshock è la miglior saga videoludica a cui abbia mai giocato.

è perfetta, gli unici difetti sono la gestione del gameplay nel primo episodio (corretti poi, e certamente in quest’ultimo), ma il resto è un opera d’arte.

Ho visto molti criticare (per l’ appunto) l’aspetto gameplay, un FPS troppo limitato e semplice, o la mancanza di esplorabilità, ma secondo me sono state scelte di design e quindi non sono difetti, in quanto si inquadrano perfettamente in quella che voleva essere l’opera, ovvero un videogioco di intrattenimento basato sulla storia, l’ambientazione e le idee, qualsiasi complicazione di gameplay avrebbe solo appesantito e rallentato il godimento della narrazione. Continua a leggere

Come aggiornare TUTTI i driver del PC

Un aggiornamento completo dei driver di tutti i chipset e periferiche puo’ risolvere diversi problemi ed aumentare le prestazioni.

Mi sono sempre concentrato sul tenere aggiornati i driver della scheda grafica, “Geforce experience” in questo caso fa un ottimo lavoro, ma non mi sono mai preoccupato molto di tutto il resto!

Ultimamente ho scoperto “Driver Booster” della Iobit, che permette di aggiornare i driver di tutte le componenti e delle periferiche con un semplice clic.

Esiste una versione a pagamento, ma la versione gratuita va più che bene.

Al suo avvio mi ha notificato 17 componenti driver da aggiornare, in 5 minuti ha svolto il suo lavoro, senza nessun intoppo.

Il programma inoltre si premura di aggiornare anche alcune componenti per il gaming, come librerie, directX etc Continua a leggere

The life of David Gale

Si parla della vita di David Gale, un professore attivista impegnato nell’abolizione della pena di morte in Texas, accusato dell’omicidio di una sua collega attivista, e per questo condannato a morte.

Il film è di ottima fattura a tutti i livelli, dagli attori (grandissimo Kevin Spacey), alla regia e sceneggiatura, quest’ultima davvero ben scritta, molto solida e attenta al dettaglio della storia.

Un opera che consiglio di guardare, probabilmente non il capolavoro della vita, ma offre interessanti spunti di riflessione.

Vi consiglio di guardarlo non come film contro la pena di morte, ma come film sull’umanità delle persone.

Da qui spoiler, riflessione per chi ha già visto il film

Continua a leggere