Cosmic Sin cosa è successo?

Cosmic Sin si è rivelato essere il film trash del momento, difficilmente spiegabile e per questo imperdibile.

Seguitemi nel mio piccolo viaggio nel mondo del trash.

Synergo

Tutto ha inizio vedendo questo video recensione di Synergo su Cosmic Sin, capisco subito che deve essere una trashata imperdibile per l’entusiasmo che ci mette nel parlarne.

Lo descrive come il peggior film di fantascienza mai fatto, racconta alcune scene e si capisce subito che deve essere oro, ho quasi paura di rimanere deluso.

La visione

Lo si vede in compagnia di amici con pizza e birra, se almeno non dovesse rispecchiare le aspettative avremo almeno mangiato (non è cosa scontata se avete visto “Facciamola finita” con James Franco che interpreta James Franco).

Ma diventa subito chiaro la bellezza di questo film, ogni battuta, scena o inquadratura è talmente sbagliata, senza senso o iperstereotipata che si innesca il meccanismo del fascino del brutto tipico dei film trash.

La storia è molto semplice, degli alieni voglio invadere l’impero stellare umano, che nel 2500 si è allargato con molte colonie interstellari, gli umani non sono d’accordo, gli umani sganciano una bomba-Q sugli alieni.

Quello che rende godibile il film è la narrazione improponibile, le scenografie poco credibili, i personaggi che dicono cose fuori contesto o prive di una qualsiasi naturalezza, il “WTF!?” (what the fuck?!) è continuo.

alcuni esempi sono:

Bruce Willis (Gen. Ford), il generale sanguinario e fine stratega, disprezzato e condannato da tutti per aver sganciato una bomba-Q su una colonia umana per terminare una ribellione, viene richiamato in servizio, il feeling è più o meno questo

Tizio: “C’è stato un contatto con degli alieni”

Gen.Ford: ” preparate la bomba-Q”

Tizio: “C’è da spostare una macchina nel parcheggio”

Gen. Ford: “preparate la Bomba-Q”

Tizio: Qualcuno ha idee su come ritinteggiare l’area ristoro?”

Gen. Ford: “Preparate la bomba-Q”

Possibili dialoghi scartati del Gen. Ford / Bruce Willis
“Cosa diavolo sto facendo?”

Il nosense di chiamare un personaggio del genere per farti consigliare è fin troppo evidente, ma nel frattempo appare anche la sua ex-moglie, consulente scientifico, personaggio non meno imbarazzante, che però appoggia l’approccio pacifista.

Approccio pacifista che tenta di spiegare mentre alcuni infiltrati alieni maciullano povere comparse probabilmente sottopagate.

Letteralmente cerca di convincere i militari ad un approccio comunicativo mentre gli alieni staccano teste ad altri soldati.

e questo è solo l’inizio, per tutto il film poi ci accompagnano effetti e scenografie degne di un film amatoriale.

Gli esoscheletri indossati dai protagonisti sono palesemente pezzi di plastica verniciata male per sembrare metallo vissuto.

Le scene action hanno inquadrature a caso e in  alcuni momenti montate anche in maniera sbagliata.

Come ad esempio una scena in cui c’è un personaggio che si guarda intorno tranquillo, quando nella scena prima hanno cominciato a sparare, la scena andava montata al contrario, col personaggio che si guarda intorno e poi partono gli spari dell’imboscata.

Oppure una scena in cui si vede l’intera troupe intenta a guardare gli attori girare, come anziani ai lavori in corso.

Il finale, la falsa speranza e il mio volerci credere

Qui spoiler, ma leggete pure perché tanto non guarderete il film per la storia.

Il film inizia con un primo contatto che non si sa se sia positivo o negativo (si capisce palesemente essere negativo).

I protagonisti sono ancora in dubbio sulla natura positiva di questo contatto sebbene gli umani recuperati siano degli zombie tumefatti.

La dottoressa continua a rimanere in dubbio sulla positività di questo primo contatto anche quando gli umani/zombi tumefatti uccidono i soldati.

Si scopre che la dottoressa per il dottorato scrisse una tesi che riassumendo diceva:

Nel caso di un primo contatto con una razza aliena l’umanità dovrebbe colpire per prima, perchè indipendentemente dalla natura di questo contatto la storia ci insegna che quando due civiltà si incontrano una stermina l’altra, quindi tanto vale colpire per primi.

ed è qui che la faccenda si fa interessante, si comincia a parlare di rilevazioni di particelle tachioniche, particelle che nella storia della fantascienza sono sempre legate ai viaggi nel tempo.

Da qui nasce in me un interessante teoria.

Se gli alieni invasori indubbiamente aggressivi fossero gli umani del futuro?

Se gli umani di oggi tendenti alla guerra , ma non ancora completamente dissennati, si trovassero ora ad un bivio unico, realizzando quello che potrebbero diventare un domani?

La storia potrebbe prendere delle pieghe inaspettate e delle riflessioni non scontate.

Ovviamente non è così, la morale del film è dichiaratamente (e più volte) , le altre civiltà vanno sterminate subito che tanto va a finire con “o noi o loro”, viva la guerra, noi siamo i migliori.

Ma io voglio credere in una realtà alternativa.

In cui alla fine del film, il discorso del presidente che accenna ad una nuova corsa al riarmo e alla guida di Ares dio della guerra, accenni alla storia nascosta dietro questo film, in cui l’uomo si autocondanna a quel cammino in seguito a questo presunto paradosso temporale.

è questo il film che voglio credere di aver visto, un film che si salva con un idea, almeno quella.

Altro finale alternativo

Se per caso foste invece di quelli che credono che ad un certo punto gli alieni si possano rivelare in qualche modo “umani” , quindi non necessariamente cattivi, il film vi spezza le gambe, citando il leader degli alieni “Siamo qui per fare la guerra e per sterminare, siamo i migliori della galassia e uccideremo tutti gli altri”.

Ok, i cattivi sono proprio cattivi, giusto per togliervi ogni dubbio.

Produzione e ricerca

Terminato la visione non ho potuto che chiedermi che storia avesse la produzione di questo film.

Per un attimo per il continuo richiamare al fatto che il governo avesse smantellato l’esercito, che i burocrati hanno rovinato la buona e vecchia America/Terra che viveva a fucili e testosterone, ci fosse un tentativo di propaganda americano.

Il Budget dovrebbe essere di 20.000.000 di dollari , a questo punto andati tutti a Bruce Willis credo, sempre che fosse consapevole di star recitando in un film.

Gli incassi sono stati solo di poche centinaia di migliaia di euro, per poi passare immagino subito al circuito on-demand su Prime e diventare in qualche modo virale.

Un fallimento colossale a quanto pare, ma purtroppo non ho trovato nessuna informazione aggiuntiva sul perchè questo film esista e sul perchè sia stato realizzato in maniera cosi disastrosa.

Ma nel cercare ho trovato la filmografia delle due case di produzione coinvolte in questo film, la Buffalo 8 Productions e la 308 Ent , finanziate dalla BondIt Media Capital.

Le loro filmografie mostrano film a voti altissimi (anche 9), ma votati da 20-30 persone, quindi penso meno della crew che gli ha girati e perle come Cosmic Sin, che a questo punto andranno recuperate.

Queste quelle che mi hanno ispirato di più dal plot (From IMDB)

Breach – Incubo nello spazio (con Bruce Willis!!)

On the cusp of fatherhood, a junior mechanic aboard an interstellar ark to New Earth must outwit a malevolent cosmic terror intent on using the spaceship as a weapon.

Cross 3 (con Denny Trejo!!)

Armed with an explosive powerful ancient cross amulet, Callan (Brian Austin Green) is back with his extraordinary team of weapons experts to defend Los Angeles from its biggest threat yet-super villains Muerte (Danny Trejo) and Drago (Manu Intiraymi). Callan will have to join forces with his once mortal enemy, Gunnar (Vinnie Jones), to try to save the city. Tom Sizemore returns as Detective Nitti and Lou Ferrigno, DB Sweeney, Jeremy London and Eric Roberts star as The Contractors.

The ninth passenger

A group of salacious students party aboard a luxury yacht only to turn on each other as a 9th passenger picks them off one by one.

Il prossimo post ?

Iscriviti alla Newsletter (no spam) per rimanere aggiornato sui prossimi post

2 pensieri riguardo “Cosmic Sin cosa è successo?”

  1. A quanto pare la Buffalo 8 Productions e la 308 Ent hanno deciso di mettersi a fare concorrenza alla Asylum!
    Cmq ho una teoria su come possono permettersi di avere Bruce Willis: in metà dei film d’azione in cui recita gli rapiscono la figlia, magari hanno deciso di portare questa usanza nel mondo reale e il povero Bruce recita sotto ricatto.

    Piace a 1 persona

  2. Può essere 🤣 oppure ha fatto la fine di Al Pacino, altro che si è messo fare film discutibili, quando il cinema è arte e passione insomma..

    "Mi piace"

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...