Sherlock – Recensione

Serie che mia ha piacevolmente stupito.

Qualche hanno fa era scoppiata la moda del ritorno al detective di stampo classico, dopo l’overdose di CSI e tecnici vari delle scienze forensi.

Perché la gente si era stancata del superscappelamento a destra di stampo scientifico, e forse si identifica e ammira di più, il naturale genio investigativo, composto da osservazione, intuito, carisma e conoscenze generali.

E ovviamente Sherlock Holmes non poteva sfuggire a lungo, infatti uscirono contemporaneamente due serie, “Elementary” e “Sherlock”.

Entrambe non mi ispiravano, avevo paura che dessero una rilettura hypster e moderna al personaggio e che sfruttassero il brand del nome per fare i big ascolti.

Invece.. recentemente ho visto la prima serie (3 episodi da 90 minuti), di “Sherlock”, e devo dire..

Capolavoro.

Non solo sono riusciti a riportare il personaggio adattandolo ai tempi moderni, ma sono riusciti a riportarne i casi o almeno lo spirito (perché in alcuni casi ci sono variazioni, quindi sorprese piacevoli per gli appassionati come me).

Chi avrà letto i libri noterà la grande quantità di citazioni e scene fedeli all’originale (C’è un incendio!)

Geniale anche il modo in cui seguite le osservazioni di Sherlock Holmes, grazie ad una tecnica registica coinvolgente, vedrete sempre quello che vede lui, e se siete abbastanza furbi e veloci potete risolvere i casi prima della fine della puntata, sensazione di partecipazione che non è riuscito a dare lo Sherlock Holmes cinematografico di Guy Ritchie, ma diciamocelo, il target del film era completamente differente.

L’unica nota stonata e che a volte Sherlock e un po’ troppo autistico, ma sfiora raramente l’eccesso, quindi direi che va bene.

Il lato tecnico è fantastico, regia, montaggio, musiche e recitazione sono da prodotto di alto livello, si vede che chi ci sta dietro sa il fatto suo.

Vi consiglio vivamente di guardarvi un paio di episodi per farvi un idea, il primo potrebbe risultare un lento, a causa di una lunga parte di presentazione e incontro dei personaggi, ma vedrete che ne varrà la pena.

Ovviamente per tutti gli appassionati di detective e gialli è un must da recuperare.

Annunci

2 pensieri riguardo “Sherlock – Recensione

  1. Sherlock è piaciuto anche a me fino alla seconda stagione. Dalla terza in poi ha iniziato a perdere qualità e nella quarta è diventato una specie di thriller/azione con scelte di regia che per me, che non ne capisco niente, sembrano davvero brutte.
    Si dice che faranno anche una quinta stagione tra qualche anno. Mah, speriamo che la qualità risalga.

    Liked by 1 persona

  2. Grazie per il commento, concordo pienamente con l’osservazione, ho scritto il post terminata la prima stagione è ne ero entusiasta (lo sono ancora tutt’ora intendiamoci), ma effettivamente la terza cala e la quarta mhe..

    In ogni caso è una serie che mi sento di consigliare nonostante tutto..

    Mi piace

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...