New York Crimes – recensione

I Pendulo studios con New York crimes realizzano un altra avventura grafica semplice ed onesta, dalla durata breve, ricca di atmosfera, enigmi ed umorismo.

Voto 8

Pro

  • Ambientazione
  • Storia

Contro

  • Evidenziamento degli Hot points carente
  • Forse un po’ troppo semplice come storia

Incipit

Siete un giovane che fa volontariato per una organizzazione no profit che si occupa di senza tetto, nonostante si vociferi di un possibile serial killer che faccia piazza-pulita di quest’ultimi, voi non vi tirate indietro quando dovete recarvi ad aiutare qualcuno in una stazione abbandonata della metropolitana, sarà stata un scelta saggia?

Il buon lavoro

I Pendulos studios hanno svolto un lavoro egregio, da buon artigiani hanno confezionato un avventura con una storia interessante e un atmosfera molto particolare (rispetto ai loro standard), ben resa, anche grazie alla solida base tecnica su cui si basa il gioco, che permette di godersi un ottima grafica.

Il gioco dura poco , una manciata di ore, ma è una buona scelta in quanto non allunga il brodo, è fa si che si rimanga sulla qualità.

Il livello di sfida di questo gioco non è molto alto, perciò è consigliabile come prima avventura grafica per amici neofiti, o per persone meno avvezze ai videogiochi.

Nonostante il tono della storia, il gioco ha una vena umoristica, e sebbene i alcuni punti sia davvero azzeccata, in altri sembra che si voglia tenere il piede in due staffe, forse sarebbe stato meglio approfondire meglio l’aspetto “maturo” della storia.

Hot points ed aiuti

Il gioco presenta la visualizzazione degli hot points, cosa buona e giusta, ma la implementa male, per visualizzarli bisogna cliccare su un icona, che è vicina a quella dei suggerimenti, aumentando il rischio di cliccare male e ricevere aiuti non desiderati (a me è capitato), inoltre le indicazioni degli hot points non sono così “evidenti”, dovrete aguzzare comunque la vista per percepire flebili segnali che durano solo qualche secondo, e nel caso vi siano sfuggiti, dovrete attendere un paio di secondi prima di poter ricliccare sull’icona degli hot points, facendo si che la faccenda diventi una cosa abbastanza tediosa.

Ben fatti invece sono gli aiuti, cliccando sull’icona apposita si otterrà un aiuto molto esplicito per fare il prossimo passo, ma nel caso si abusi di ciò il gioco inviterà a provarci almeno un po’ prima di gettare la spugna e farsi aiutare.

A chi lo consiglio?

Agli amanti delle avventure grafiche, ma anche ai non videogiocatori incalliti vista la scarsa durata e la relativa semplicità, potrebbe essere anche un buon diversivo da altri giochi.

Recuperabile solo in copia fisica distribuita da FX Interactive

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...